Two of US will do it better and FAST!

Un’azione comune dei lavoratori e dei datori di lavoro del settore del trasporto ferroviario per rafforzare il parteneriato e la mutua fiducia tra le parti nel processo decisionale aziendale

Il progetto mira a connettere i sindacati del settore del trasporto ferroviario in Europa, riconoscendo l’importanza del trasporto ferroviario per lo sviluppo delle società. E quindi, per assicurare la formazione dei cittadini qualificati ed attivi, è cruciale aumentare la conoscenza e scambiare le esperienze tra i rappresentanti delle imprese provenienti del settore ferroviario nei vari paesi, incoraggiandoli a promuovere il coinvolgimento attivo dei lavoratori. E’ fondamentale aumentare la consapevolezza sull’importanza della fornitura delle informazioni sul coinvolgimento dei lavoratori.

Per ottenere i risultati migliori, è sempre necessario coinvolgere le due parti – sia i datori di lavoro che i lavoratori. Per di più, servono gli strumenti avanzati del dialogo sociale. E’ il motivo per quale, oltre ai rappresentanti dei 6 sindacati del settore ferroviario provenienti dei diversi paesi europei (Estonia, Polonia, Croazia, Italia, Serbia, Macedonia), tra i partecipanti del progetto ci sono anche le 3 organizzazioni dei datori di lavoro provenienti dalla Spagna, Polonia e Macedonia.

Siamo convinti che è solo tramite la comunicazione e la comprensione reciproca che siamo capaci di sviluppare la collaborazione che ci porterà a raggiungere gli ottimi risultati utilizzando i meccanismi efficaci per rafforzare la cooperazione transnazionale tra i lavoratori e i rappresentanti dei datori di lavoro sul campo del coinvolgimento dei dipendenti.

Gli obiettivi specifici del progetto:

  • sviluppare gli strumenti che permettono ai partecipanti di incidere sul processo decisionale aziendale utilizzando i diritti all’informazione e alla consultazione, anche tramite lo scambio delle esperienze sul funzionamento del settore tra gli stati membri e i paesi candidati
  • scambiare le esperienze, il know-how e le buone prassi sugli approcci diversi concernenti la consultazione e la partecipazione attiva dei dipendenti nei paesi UE e paesi-candidati; definire il modello migliore del coinvolgimento nel processo decisionale aziendale, in particolare nei periodi dei cambiamenti aziendali (la ristrutturazione, la delocalizzazione, le acquisizioni e le fusioni).
  • aumentare la consapevolezza dei lavoratori e dei datori di lavoro sulla legislazione europea e le direttive concernenti il coinvolgimento dei lavoratori sul livello nazionale e internazionale, nonché l’importanza dell’informazione, della consultazione e della partecipazione dei lavoratori dellle ferrovie – un settore di maggior rilievo per la condizione economica dello stato.
  • rafforzare la cooperazione transnazionale e la cooperazione tra i sindacati europei con lo scopo di stabilire il parteneriato a lungo termine appoggiando le altre organizzazioni sindacali nel proseguimento degli obiettivi comuni.
  • condividere i risultati con i membri dell’ALE e rafforzare la cooperazione con le organizzazioni che non sono associate all’ALE. Gli obiettivi della richiesta saranno raggiunti tramite le attività comuni al livello nazionale ed internazionale con la partecipazione dei partner del progetto (la riunione introduttiva, un corso di formazione, una visita studio, un seminario internazionale, una campagna per aumentare la consapevolezza, i laboratori nazionali, una conferenza, una pubblicazione e un video del progetto).